carte di pagamento, credito, prepagate, online
 DENAROELETTRONICO.COM  Pagamenti con carte di credito e bancomat, moneta elettronica.       
      | Home Page |       | |      
  :: Circuito Visa carta di credito
  Visa
  Visa Electron
  American Express
  Master Card
  Carta Maestro
  Diners Club
  :: Tipi di Carte tipologie carte di credito
  Carta Prepagata
  Carta Revolving
  Carta Ricaricabile
  Carta Multifunzione
  Carta Rateale
  Carte Privative
  Carta di Credito a Saldo
  :: Moneta Elettronica bancomat
  Bancomat
  Borsellino Elettronico
  Paypal
  Carte di Debito
  Ecommerce
  Notizie Utili
  Glossario



Pagamenti tramite denaro elettronico, transazioni sicure.

Carte di credito on line - Internet

La carta di credito è una tessera in plastica con una banda magnetica (viene utilizzata con l'ausilio di un PIN), emessa da una banca o da un altro ente creditizio, dà diritto al possessore-titolare di ottenere credito con il quale finanziare i propri consumi, consente di prelevare contante presso gli sportelli automatici se aderenti ad uno dei marchi dei circuiti internazionali; è consigliabile apporre la firma del titolare sul retro della carta da subito.





L'addebito sul conto corrente del titolare della carta degli importi spesi in un dato periodo di tempo, avviene a prestabilite date mensili. Il cliente può decidere se pagare alla fine di ciascun periodo tutto l'importo (opzione di rimborso a saldo) oppure diluire il pagamento rateizzando il proprio debito. In questo secondo caso oltre all'importo delle rate, nelle quali è diviso il debito del titolare, questi dovrà corrispondere gli interessi alla banca finanziatrice (in questo caso si parla di servizio revolving).
I circuiti più utilizzati in Italia e all'estero sono Visa, MasterCard e Maestro.
In caso di furto o smarrimento della carta di credito il danno economico addebitabile al titolare per un suo uso fraudolento, prima del blocco telefonico della carta stessa, sono limitati ad un massimo di 150 euro (norma in vigore da Marzo 2010).










La carta di credito a differenza del bancomat può essere usata per fare acquisti indipendentemente dalla disponibilità o meno del denaro sul conto corrente di appoggio, l'addebito del denaro speso o prelevato allo sportello ATM viene posticipato (operazione cd di anticipo), solitamente a fine mese, per tale servizio la banca richiede il pagamento di una commissione (fissa o calcolata in percentuale al denaro anticipato) il cui importo dipende anche dalla società che ha emesso la carta stessa (visa, master card, maestro etc).

© Copyright 2015 - p.iva 05418841218 - Privacy -